Rigenerazione cuori fuori opera

Massima efficienza e precisione nella rigenerazione dei cuori ferroviari

La rigenerazione dei cuori tolti d’opera è un servizio che permette di intervenire sui cuori più usurati e recuperarli senza alcuna limitazione per il loro utilizzo futuro. Questa attività garantisce altissimi standard di precisione e viene eseguita tramite un sistema robotizzato completamente automatico, con una elevatissima efficienza e capacità produttiva: RSW System®, un brevetto europeo di SAGA.

Si tratta di un’isola robotizzata che permette di riparare in officina i cuori di rotaia e in acciaio fuso al manganese, composta da due robot antropomorfi Yaskawa Motoman. Tutte le fasi sono automatizzate e permettono, al termine della lavorazione, di ricreare la medesima geometria del piano di rotolamento originale.

Oltre all’intero ciclo di rigenerazione, SAGA si occupa anche di tutta la fase di trasporto, compresi i carichi e la riconsegna presso le sedi prestabilite dal committente. Inoltre, ogni intervento può essere monitorato in tempo reale e tutte le fasi del processo di saldatura vengono riportate in un report di lavorazione.

Punti di forza

Massima precisione

L’isola robotica RSW System® garantisce interventi accurati e precisi in ogni minimo dettaglio, grazie a un ambiente controllato e alla qualità del controllo numerico.

Riduzione dei costi

I cuori tolti dall’infrastruttura vengono completamente rigenerati e possono dunque essere riutilizzati senza alcuna limitazione.